Potatura bouganville

Quando intervenire

La bouganville è una pianta di origine brasiliana, la sua peculiare crescita a cespuglio e l'intensa fioritura ne fanno un arbusto molto apprezzato per scopi ornamentali. Non richiede particolari cure ma predilige luoghi soleggiati, dunque nelle zone più fredde è preferibile tenerla in vaso in modo da poterla spostare al caldo durante le gelate. Per preservare la sua bellezza è fondamentale procedere a un'accurata e sistematica potatura. Il periodo migliore in cui agire è l'inizio della primavera; nello specifico la potatura della bouganville va effettuata dopo l'ultima gelata dell'anno e prima che spuntino i nuovi germogli, in modo da evitare la recisione dei nuovi fiori. Va tenuto conto inoltre che la bouganville fiorisce a cicli, la potatura non deve quindi avvenire in corso fioritura ma solo prima di un nuovo ciclo.
Dettaglio bouganville

ACE Rose Garden - Guanti Lunghi per Giardinaggio per i Tuoi Lavori in Giardino - Taglia 7 (S)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€


Interventi strutturali

Bouganville ornamentale Prima di dedicarsi alle tecniche di potatura è necessario munirsi di guanti spessi da giardinaggio, la bouganville presenta infatti molte spine. È utile inoltre disinfettare le cesoie per evitare che eventuali malattie localizzate su un ramo si diffondano a tutta la pianta. Il primo passo per una potatura efficace consiste nel recidere tutti i rami morti o dall'aspetto poco rigoglioso, in secondo luogo è bene accorciare i rami abbondanti della pianta principale di almeno il 30%. La bouganville è una pianta dalla forma modellabile quindi è opportuno intervenire sulle zone più folte in modo da garantire un'omogenea distribuzione dei rami a tutta la pianta. Attraverso la potatura si può inoltre indirizzare la crescita in modo che la pianta assuma la forma desiderata. Altro modo per indirizzare la crescita è avvolgere i nuovi getti attorno a dei supporti quali staccionate, reti e altri oggetti reperibili presso i negozi di giardinaggio.

  • Potatura degli alberi La potatura degli alberi ad alto fusto è necessaria perché la loro crescita avvenga in modo armonico e perché sviluppino una chioma folta e tondeggiante. In genere lo sviluppo delle piante avviene in ...
  • Seghetto per potatura a lama fissa Al momento dell’acquisto è opportuno orientare la propria scelta su un modello che abbia un manico ergonomico preferibilmente rivestito in gomma. Quelli che sono caratterizzati da una lama richiudibil...
  • Bonsai acero palmato verde Il bonsai acero palmato è una pianta a foglie caduche e si caratterizza per la sua simpatica forma ad ombrello quando è completamente spoglio. Durante il periodo autunnale le foglie di questo bonsai d...
  • Specie di orchidea Capita molto spesso che le persone decidano di tenere in casa delle orchidee in vaso: sono piante molto eleganti dai fiori stupendi che danno alla casa un tocco raffinato. Tuttavia perché questi fiori...

Lisam Forbice Pneumatica SLY

Prezzo: in offerta su Amazon a: 116€


Potatura bouganville: Interventi di mantenimento

Operazione potatura È possibile procedere alla potatura della bouganville anche nel corso della stagione vegetativa. Partendo dal presupposto che i tagli più importanti vanno eseguiti nel periodo che precede la fioritura, è tuttavia possibile intervenire in maniera più soft anche in seguito, con lo scopo di mantenere la forma desiderata. Si può procedere con la cosiddetta potatura a pizzico che prevede la rimozione (talvolta anche senza l'ausilio delle forbici) delle punte dei boccioli una volta secchi. È inoltre possibile procedere con un taglio al di sopra degli ultimi nodi dei rami. Queste interventi incrementano il numero di germogli, garantiscono una maggiore fioritura e possono essere effettuati durante tutto l'anno. Infine si sconsiglia di potare la Bouganville rendendo l'arbusto troppo corto e poco distante dal terreno, questo inibisce la crescita di nuovi fiori.



COMMENTI SULL' ARTICOLO