Centralina irrigazione

La centralina irrigazione

La centralina per l'irrigazione è uno degli elementi fondamentali di un impianto di irrigazione. Questa piccola apparecchiatura infatti permette di programmare le annaffiature del giardino, anche suddividendolo in zone o settori. Tutti i tubi dell'impianto che giungono presso la fonte di acqua, devono prima essere inseriti nella centralina, che sarà poi collegata al rubinetto della casa. In questo modo è la centralina che regola la distribuzione dell'acqua all'interno dell'impianto di irrigazione. Molte centraline sono particolarmente facili da utilizzare e da installare, in modo che l'impianto possa essere posto in opera anche da qualcuno che ha una minima dimestichezza con il fai da te, senza dover forzatamente contattare un giardiniere esperto in impianti di questo genere. Ne esistono di diversi modelli, alcuni adatti a piccoli giardini, altri in grado di governare impianti molto ampi, con suddivisione in diverse zone.
Centralina per l'irrigazione

Claber 53921 8425 Aquauno Pratico Programmatore, Nero/Arancione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,69€
(Risparmi 0,21€)


Come funziona una centralina irrigazione

esempio centralina per l'irrigazione In commercio esistono diverse tipologie di centraline per l'irrigazione; alcune, le più economiche, sono praticamente dei timer, che permettono di temporizzare l'attivazione dell'impianto di irrigazione. Grazie a queste apparecchiature è possibile annaffiare il prato anche durante la notte, o quando in casa non c'è nessuno. Alcune permettono di impostare due o tre annaffiature, in modo da poter essere utilizzate anche in zone molto calde e soleggiate. Alcune centraline per l'irrigazione sono invece dei veri e propri piccoli computer, che governano l'impianto per le annaffiature del giardino. Possono infatti contenere un pratico timer, ma anche dei sensori per la pioggia. I sensori comunicano al computer quando sta piovendo, in modo da impedire che si attivi l'impianto di irrigazione, in un momento in cui sarebbe del tutto inutile.

  • Un giardino ben irrigato Durante l'acquisto di un sistema di irrigazione, dovrete scegliere tra un impianto per il giardino, a pioggia, oppure a goccia, per l'orto. Scelta la tipologia, bisogna progettare idealmente lo schema...
  • Collegamento del collettore L'irrigazione a goccia oggi è sempre più una pratica ed economica soluzione alla diminuzione delle risorse idriche. Questi impianti sono progettati per erogare quantità dosate di acqua nella zona radi...
  • Irrigazione automatica Somministrare una corretta quantità d’acqua a seconda del fabbisogno idrico di ciascuna pianta, nei modi e nei tempi corretti, è già un'eccellente motivazione per giustificare l'installazione di un im...
  • Frutto avocado L'Avocado è una pianta da frutto appartenente al genere delle Lauracee; originario dell'America centrale e più precisamente del Messico, attualmente è assai diffuso come coltura in numerose sottospeci...

Claber 8423 Aquauno Select, Nero/Arancione/Grigio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38,56€


Installare una centralina per l'irrigazione

Centralina per sistema irrigazione L'installazione della centralina per l'impianto di irrigazione è una cosa abbastanza semplice da fare, soprattutto nel caso in cui si tratti di apparecchiature semplici. Prima di installare questo componente dell'impianto è necessario impostare tutta la rete di tubature, irrigatori e sensori che dovrà essere posizionata nel giardino o sul terrazzo. In pratica la centralina è l'ultimo componente dell'impianto di irrigazione che viene installata. Anche se buona parte delle centraline sono resistenti alle intemperie, è consigliabile installarle in una zona riparata, magari sotto una tettoia o all'intrno di un pozzetto asciutto. In questo modo si garantisce una maggiore durata della centralina, evitando che sia esposta eccessivamente agli sbalzi di temperatura, alle piogge o al gelo. Ogni centralina viene venduta con un kit per l'installazione, che chiarisce i collegamenti da effettuare. Se non si possiede una presa di corrente vicino alla zona di installazione, è possibile acquistare centraline a batteria, particolarmente pratiche.


Centralina irrigazione: Il costo delle centraline

centralina irrigazione semplice In commercio si possono trovare numerosissimi modelli di centraline per l'irrigazione, per questo motivo il range di prezzo è decisamente molto ampio. Si va dai più semplici programmatori per le annaffiature, che possono costare anche meno di 30 euro, fino ai modelli più sofisticati, dei veri e propri mini computer, che hanno prezzi anche superiori ai 100-200 euro. Chiaro, nella scelta molto dipende dalle esigenze personali, più che dal budget. Se si intende posizionare la centralina al rubinetto del terrazzo, in modo che attivi un minuscolo impianto di irrigazione, allora un prodotto a basso costo può essere perfetto. Del resto spesso questo tipo di apparecchiatura viene utilizzata solo saltuariamente. Se invece si necessita di un mini computer che gestisca un ampio impianto di irrigazione in giardino, munito di sensori e di zone separate, allora è meglio scegliere una centralina più costosa, e munita di diverse possibilità di programmazione.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO