I cattivi odori

L'incubo dei cattivi odori

I cattivi odori provenienti dagli scarichi rappresentano un vero e proprio incubo per tutti quanti. Si tratta di avvenimenti che non avvengono assolutamente raramente e dai quali occorrerebbe sapersi difendere adeguatamente o, in alternativa, riuscire a combatterli una volta per tutte, evitando il loro ripresentarsi. Non vi è nulla di peggio, infatti, rientrando in casa, di trovarla impregnata di odori nauseabondi. Per questo, sono moltissimi coloro che optano per l'acquisto di appositi profumatori d'ambiente, più o meno costosi, così come sono altrettanti anche coloro che si rivolgono a personale specializzato o che, se si intendono di lavori manuali, si improvvisano idraulici fai da te e cercano di risolvere il problema direttamente alla radice. Diversi, poi, i rimedi naturali utilizzabili, come ad esempio il sale grosso, il limone e il bicarbonato.
Il disagio dei cattivi odori

Filtro Hepa per purificare l¡¯aria con comandi a gesti, rimuove il fumo, la polvere, il polline ed i cattivi odori, perfetto per l'auto, la scrivania dell¡¯ufficio e la camera da letto White

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€
(Risparmi 16,01€)


Andare alla ricerca dei cattivi odori

L'utilizzo di disgorganti chimici Quando si entra in casa e ci si rende subito conto di trovarsi dinnanzi al fastidiosissimo problema dei cattivi odori, la prima cosa da fare è sicuramente quella di andare alla ricerca dei cattivi odori stessi. Risulta di fondamentale importanza sapere esattamente quale sia la causa che ne è all'origine e da dove provenga di preciso. Le zone della casa dove spessissimo ci si può imbattere in questi spiacevoli inconvenienti sono le più svariate. Indubbiamente gli scarichi delle vasche e dei piatti doccia la fanno da padroni così come anche quelli del WC o del lavandino. Se il bagno, però, è la zona più incriminata, anche in cucina, in corrispondenza del lavello, si possono verificare queste problematiche. In particolare, una delle peggiori eventualità che possono verificarsi riguarda l'origine dei cattivi odori dallo scarico delle acque bianche per i quali è necessario intervenire drasticamente.

  • Idraulico per la rimozione dei cattivi odori I cattivi odori sono uno dei problemi principali in casa. Sebbene molto spesso provengano dal bagno, i cattivi odori possono essere avvertiti anche in altre zone della casa. Le cause sono molteplici e...
  • Pinza piegatubi con gancio a scatto Il piegatubi è uno strumento incredibile. Vi permetterà di regolare la curvatura dei tubi riportando l'impianto idraulico di casa vostra al massimo della funzionalità. Partiamo subito col dire che esi...
  • Esempio di sturalavandini a pressione Quando le tubature dei lavandini e dei lavabi si ostruiscono per evitare di rovinarle si possono impiegare mezzi meccanici prima di rivolgersi agli sgorganti chimici. Tra i metodi più pratici vi sono ...
  • Vasca Imhoff in materiale plastico Le vasche Imhoff sono disponibili in varie dimensioni e materiali aventi la caratteristica comune di essere impermeabili e di avere una vita utile superiore ai 25 anni. Nella scelta della vasca Imhof...

Filtro Hepa per purificare l¡¯aria con comandi a gesti, rimuove il fumo, la polvere, il polline ed i cattivi odori, perfetto per l'auto, la scrivania dell¡¯ufficio e la camera da letto White

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,9€


L'eliminazione dei cattivi odori dal lavandino

I limoni per i cattivi odori Non avviene raramente, anzi succede molto più spesso di quanto si immagini, che dal lavello della cucina fuoriescano degli odori che definire nauseabondi è davvero poco. I cattivi odori, in questa regione, si sviluppano a causa dei residui derivanti dai piatti e dalle pentole che necessariamente vengono lavati nel lavello. Occorre una corretta manutenzione per evitare che il problema si verifichi o, in alternativa, una buona pulizia se questi sono presenti. La prima regola indispensabile è quella di liberare le tubature dai detriti, in quanto il cattivo odore nasce dalle attività batteriche causate dagli accumuli. Per eliminare il problema è possibile utilizzare un validissimo rimedio naturale versando 5 cucchiai di sale grosso e 5 di bicarbonato nello scarico versandovi poi dentro due litri di acqua bollente.


I cattivi odori: L'eliminazione dalle tubature del bagno

Scarico lavandino Il bagno è la stanza leader di ogni abitazione per quanto concerne lo sviluppo dei cattivi odori. Questi si riscontrano principalmente in corrispondenza della vasca, dei piatti doccia, del water e del lavandino. Gli stessi rimedi naturali utilizzati per la cucina si possono utilizzare anche in questi casi. Si consiglia sempre comunque di risolvere il problema alla radice. Ad esempio, malfunzionamenti del sifone possono originare spesso questa tipologia di problemi. Il sifone, infatti, dovrebbe evitare la fuoriuscita del cattivo odore dalle tubature. Se, comunque, non si è in grado di maneggiare con una certa praticità il sifone, è meglio contattare un tecnico specializzato in quanto ne esistono modelli molto delicati ed il problema potrebbe persistere anche soltanto rimontando erroneamente il sifone smontato e perfettamente ripulito dai residui.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO