Elettricista fai da te

Le riparazioni in casa costituiscono sempre motivo di fatica, dispendio di energia, tempo e soldi. Ma riuscire a sistemare autonomamente piccoli guasti è sempre motivo di orgoglio, soprattutto quando si riesce a risolvere il problema senza l’aiuto del personale qualificato, che spesso richiede una paga elevata per pochi minuti di lavoro.

Trasformarsi dunque in elettricista fai da te per qualche ora ha senz'altro numerosi vantaggi e può essere anche divertente.

Una condizione essenziale per potersi cimentare nel ruolo dell’elettricista fai da te è la cassetta degli attrezzi, munita di tutti gli strumenti necessari per sistemare e riparare piccoli guasti o malfunzionamenti dell’impianto elettrico, legati agli elettrodomestici, per esempio. Avere a portata di mano tutti gli attrezzi infatti consente sia di operare su più fronti diversi, ... continua


Articoli su : Elettricista fai da te


1           3      4      ordina per:  pertinenza   alfabetico  data  
1           3      4      ordina per:  pertinenza   alfabetico  data  
prosegui ... , sia di risparmiare una grande quantità di tempo, senza dover ricorrere a strumenti che diventano tali all'occasione perché presi dall'ansia e dalla disperazione di voler risolvere subito il problema. Altra importante condizionale per poter sperimentare e mettere alla prova la propria praticità nel campo dei lavori fai da te è un’accurata documentazione di come devono essere risolti i piccoli guasti elettrici. Gli elettricisti fai da te devono infatti tener conto di numerosi accorgimenti. Prima di tutto è indispensabile informarsi in modo dettagliato in modo da non creare ulteriori malfunzionamenti nel sistema elettrico.

Un elettricista fai da te dotato di buona volontà riesce a risolvere i guasti sia di impianti elettrici, sia di prese elettriche. Capita infatti che questi piccoli problemi capitino durante i giorni festivi, in cui non sempre è reperibile un elettricista qualificato disponibile a sacrificare la propria giornata festiva per risolvere i problemi della nostra casa.

Il primo problema che spesso ci si trova ad affrontare è quello legato all’interruzione della corrente dovuta al malfunzionamento di uno degli interruttori presenti in casa (questa è infatti una delle cause più comuni). Di fronte a una situazione di questo tipo il primo passo da fare è quello di staccare la corrente. Infatti, è essenziale ricordare che quando ci si immerge nel mestiere dell’elettricista fai da te bisogna sempre assicurarsi che la corrente sia staccata del tutto e bisogna stare attenti a procedere nella massima cautela, per non rischiare di mettere a rischio la propria vita (e anche quella degli altri). La massima attenzione è essenziale anche per evitare che ci siano delle brusche interruzioni di corrente che potrebbero causare dei corto circuiti al sistema elettrico e bruciature dei componenti dell'impianto.

Il secondo passo da fare è dotarsi di pinze e strumenti adeguati per togliere le viti degli interruttori e la lamina che ha la funzione di coprire l'interruttore, in modo da riuscire a verificare la situazione grazie a un controllo dei fili presenti. A questo punto, occorre essere in grado di vedere se ci sono dei fili bruciati o che presentano qualche danno o cesura. In ogni caso, occorre sempre tenere a mente che nei guasti elettrici, ma in generale in tutti i lavori in casa fai da te, chi si cimenta in queste operazioni può riuscire a risolvere i problemi fino a un certo punto, oltre il quale è necessario l'intervento di un esperto. Non si tratta di un semplice accorgimento, ma è davvero una regola da ricordare perché spesso gli elettricisti fai da te, presi dall'entusiasmo del momento, si convincono di poter aggiustare anche guasti importanti, che invece richiederebbero competenze specifiche ed anni di esperienza nel settore. Per gli appassionati di queste operazioni, che magari hanno fatto dei piccoli lavori elettrici un vero e proprio hobby (o perché no, un secondo lavoro), esistono numerosi manuali (anche scaricabili online gratuitamente) che offrono consigli utili per metter mano sull'impianto elettrico, sia sulle corrette modalità di impiego degli strumenti dell'elettricista, sia sulle procedure necessarie per aggiustare i piccoli danni, nel completo rispetto delle regole da seguire per evitare danni al sistema dell'elettricità e per non mettere a repentaglio la propria vita.



sitemap %>