Risparmio bolletta

Il risparmio in bolletta è realmente possibile?

Il risparmio in bolletta sembra quasi un miraggio, ma non è così difficile come può sembrare. Infatti, con piccole accortezze è possibile vedere una diminuzione notevole nel costo dell'energia elettrica, semplicemente... spegnendo la luce! Sembra quasi uno scherzo, ma lasciare una luce accesa o la televisione in funzione quando nessuno la sta guardando contribuisce ad aumentare il saldo della bolletta, anche se così non sembra. Quanto potrà costare la luce sempre accesa in una stanza? Pochissimo. Ma se a quella luce si aggiunge il costo dell'energia elettrica per il frigorifero, il forno, il congelatore e per la televisione? Ecco come si arriva con facilità ad una cifra molto alta. Difatti, sono i piccoli consumi che sommati assieme portano il temuto aumento. Il risparmio in bolletta della corrente è possibile, seguendo delle semplici e facili regole.
Una bolletta dell'elettricità

Imetec Eco Ceramic CFH1-100 Termoventilatore con Tecnologia Ceramica, a Basso Consumo Energetico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 50,1€
(Risparmi 14,8€)


I migliori metodi per avere un risparmio in bolletta

L'uso della corrente in modo responsabile Per ottenere un risparmio in bolletta bastano piccoli gesti che portano via solo pochi secondi. Ad esempio, spegnere la luce di stand-by delle televisioni o dello schermo di un computer è molto importante, perché nonostante sia un semplice led, sarà acceso per tutto il giorno e contribuirà all'utilizzo dell'energia, facendo aumentare il saldo da pagare. L'utilizzo di luci a basso consumo invece consente di mantenere accesa la luce in una stanza, in quanto costerebbe di più accenderla e spegnerla continuamente. Spegnere il forno alcuni minuti prima della fine della cottura aiuterà a risparmiare energia, in quanto il calore non si disperderà immediatamente, ultimando la cena. Infine, l'installazione del cappotto termico alla casa, una soluzione che prevede l'applicazione di uno strato di polistirolo sopra le mura, assicurerà una minore dispersione di calore, mantenendo un ambiente caldo anche con un limitato ricorso del riscaldamento elettrico.

  • Pannelli solari installati L’energia solare è ancora la fonte rinnovabile maggiormente sfruttata, grazie agli incentivi che sono presenti sul mercato e che garantiscono alle aziende fotovoltaico di accedere a tutta una serie di...
  • Scintille provocate da un cortocircuito Il cortocircuito rappresenta un problema che si può verificare quando si utilizzano apparecchiature elettriche molto vecchie. Consiste in un contatto che si viene a creare accidentalmente tra due pola...
  • esempi di placche elettriche Un deviatore è semplicemente un tipo particolare di interruttore che devia la corrente da un cavo all’altro. Un normale interruttore, ha lo scopo di interrompere il flusso di corrente nel cavo al qual...
  • contatore di energia elettrica Un contatore di energia elettrica memorizza la quantità di energia che viene consumata in un’abitazione. Di norma viene fornito gratuitamente dall’azienda con la quale si stipula il contratto, anche s...

Imetec Eco Silent FH5-100 Termoventilatore Silenzioso con Maniglia Ergonomica, a Basso Consumo Energetico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49€
(Risparmi 20,9€)


Risparmio bolletta: Pannelli fotovoltaici

Pannelli fotovoltaici L'installazione dei pannelli fotovoltaici è una soluzione più che valida per avere un notevole risparmio in bolletta. Nonostante il costo sia piuttosto alto, si noteranno immediatamente le differenze: la cifra in bolletta da pagare sarà molto più bassa rispetto alle precedenti, in quanto l'abitazione sfrutterà l'energia prodotta dai pannelli, anziché quella fornita dal proprio rivenditore. Grazie agli incentivi statali, i pannelli verranno ripagati nel giro di pochi anni e vi sarà un doppio guadagno: il risparmio in bolletta e il rispetto dell'ambiente, con una fonte di energia non inquinabile. Inoltre, l'energia prodotta non utilizzata non verrà persa ma sarà inviata al rivenditore, il quale pagherà il proprietario dell'abitazione, ottenendo un ulteriore guadagno, anche piuttosto elevato. Naturalmente, in estate la produzione sarà più alta, grazie alle giornate più lunghe.



COMMENTI SULL' ARTICOLO