Potatura camelia

Perché effettuare la potatura camelia

La camelia è senza dubbio una pianta assai ornamentale e dalla bellezza indiscussa. Viene coltivata in vaso o nei giardini ed è molto apprezzata da tutti per la sua bellezza ed eleganza. Le camelie si presentano in numerose tipologie, con fiori di vari colori e leggermente diversi fra loro a seconda delle varietà. Questo tipo di pianta da fiore o arbusto raggiunge un'altezza considerevole, anche di dieci metri e ci regala una fioritura meravigliosa. Nella potatura camelia di distinguono tre momenti importanti: la formazione, la produzione e il mantenimento. La formazione è molto utile al fine di ottenere una forma più aggraziata e armoniosa, mentre la produzione tende a migliorare ed aumentare la presenza di boccioli sani e robusti; infine la fase del mantenimento permette di far mantenere alla pianta la forma desiderata ed ottenuta nel momento della formazione.
Colori camelia

NITROPHOSKA SUPER CONCIME UNIVERSALE 20/05/10 CONFEZIONE DA 25 KG

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,93€


Come eseguire la potatura camelia

Camelie fiori La potatura camelia riguarda i rami e i boccioli secchi, vecchi o danneggiati che andranno tolti anche per non rovinare la forma stessa della pianta. I tagli da effettuare devono essere precisi utilizzando degli attrezzi disinfettati e puliti. Questo modo di intervenire evita quei parassiti che fanno seccare anticipatamente la pianta. I tagli inoltre dovranno essere obliqui per evitare il ristagno idrico nelle ferite che saranno presto disinfettate in modo adeguato. Nella fase di formazione sono gli stessi tagli che sviluppano i rami più vigorosi. Ma nel completare la forma della pianta si consiglia di lasciare molto spazio tra i rami, per favorire la fioritura. Dopo questo intervento la camelia apparirà tondeggiante e questa gradevole forma si potrà ottenere anche accorciando il ramo che si trova al centro, per favorire l’accestimento cioè la crescita di altri rami che partono dalla base. Per avere delle camelie dai fiori grandi si devono tagliare i boccioli piccoli e danneggiati utilizzando un coltellino affilato e disinfettato.

  • Potatura degli alberi La potatura degli alberi ad alto fusto è necessaria perché la loro crescita avvenga in modo armonico e perché sviluppino una chioma folta e tondeggiante. In genere lo sviluppo delle piante avviene in ...
  • Seghetto per potatura a lama fissa Al momento dell’acquisto è opportuno orientare la propria scelta su un modello che abbia un manico ergonomico preferibilmente rivestito in gomma. Quelli che sono caratterizzati da una lama richiudibil...
  • Specie di orchidea Capita molto spesso che le persone decidano di tenere in casa delle orchidee in vaso: sono piante molto eleganti dai fiori stupendi che danno alla casa un tocco raffinato. Tuttavia perché questi fiori...
  • Melo carico di frutti La potatura di allevamento segue la crescita della pianta nei suoi primi anni di vita, per impostarne lo scheletro. Con la potatura di allevamento del melo il periodo ottimale è quello tra la fine di...

GRÜNTEK Cesoie Potatura - Forbici da Giardino a cricchetto Incudine, CACATUA 205 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€
(Risparmi 4,86€)


Potatura camelia: Quando intervenire

Tecnica potatura La potatura camelia può essere anche di mantenimento, per gli esemplari adulti che presentano dei rami in più. Vanno eliminati infatti quei rami che sporgono ai lati tagliando sopra al nodo del ramo stesso, per favorire i germogli. Le camelie si potano di solito alla fine della fioritura che può avvenire in inverno, in primavera o in autunno, a seconda della varietà della pianta. Quindi, nel momento in cui la camelia sfiorisce e i suoi fiori appassiscono si può iniziare la potatura. Da maggio e per tutta l'estate è possibile effettuare anche la produzione per talea tagliando e interrando i pezzi di ramo più verdi e con qualche nodo. Gli attrezzi che servono per la potatura camelia sono le forbici e il coltellino per i boccioli. Devono essere lavati e disinfettati prima e dopo averli usati e se possibile è meglio utilizzarli solo per una determinata pianta, come in questo caso, solo per le camelie. Gli attrezzi devono avere sempre delle lame taglienti e affilate, ma se sono troppo usurate è bene sostituirle con delle nuove. La potatura camelia nel complesso si presenta piuttosto semplice e soprattutto utile per ottenere delle splendide piante sane e fiorenti.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO