Pavimenti in ceramica

I pavimenti in ceramica e le loro caratteristiche

Tra i pavimenti in ceramica il gres porcellanato è uno dei materiali più utilizzati, perché per la sua altissima resistenza all'abrasione e all'acqua può essere usato senza problemi in ogni ambiente della casa, anche in bagno e in cucina. E' molto facile da pulire, basta acqua calda e un detersivo neutro e dura tantissimi anni, il suo ciclo di vita è stimato in ben 50 anni. La caratteristica principale di questi pavimenti in ceramica è la loro robustezza e, proprio per questo, possono essere utilizzati tranquillamente in tutti gli ambienti della casa. Oggi, grazie alla stampa digitale e a texture tridimensionali, che riproducono alla perfezione gli effetti naturali di altri materiali come le venature del marmo o i nodi del legno, essi sono disponibili in una vasta gamma di forme, tonalità e finiture. Il gres porcellanato è la perfetta unione tra tecnologia, funzionalità ed estetica e crea pavimenti in ceramica che riproducono l'effetto del marmo, della pietra e del legno naturale.
Pavimento in ceramica moderno

60 x piastrelle pavimento in vinile - adesive - Cucina/bagno Sticky - brand new - Peach tradizionale ceramica 190

Prezzo: in offerta su Amazon a: 55,41€


I pavimenti in ceramica perfetti in ogni ambiente

Pavimenti in ceramica per living I pavimenti in ceramica hanno una porosità molto bassa e sono perfetti per chi vuole unire l'esigenza di avere un pavimento resistente con un'estetica elegante. I pavimenti in ceramica sono forniti in piastrelle, in una vasta scelta di tipologie e tonalità con disegni e colorazioni che permettono di trovare una soluzione elegante e raffinata per ogni ambiente. Essi sono molto resistenti al calpestio, alle macchie, agli agenti chimici. I pavimenti in ceramica hanno i valori più bassi di assorbimento d'acqua e questo li rende perfetti anche in bagno o in cucina, sono atossici, perché non contengono solventi, le piastrelle sono anche antiscivolo e garantiscono un perfetto camminamento. La resistenza di questi pavimenti è molto importante e consiste nella capacità della superficie dello smalto di resistere all'azione dell'usura e del camminamento e da questo dipende anche la durata del pavimento. Anche la posa dei pavimenti in ceramica è molto facile perché viene effettuata senza colle o stucchi.

  • Pulizia delle fughe I pavimenti in ceramica sono molto resistenti alle sollecitazioni, sono igienici e il loro impiego è molto diffuso negli edifici a uso abitativo. Per avere pavimenti sempre perfettamente puliti e con...
  • Pavimento in ceramica effetto legno Il gres porcellanato è il materiale giusto come ceramica effetto legno, in quanto ultimamente lo stesso gres si è rinnovato dal punto di vista estetico e si è perfezionato nell'imitare ogni tipo di ma...
  • Piastrelle in travertino Le piastrelle sono caratterizzate da uno spessore compreso in linea di massima fra i 4 e i 15 mm e possono avere le forme più disparate: dal quadrato all'esagono, dal rombo al rettangolo. Talvolta può...
  • Piastrelle per esterni in ceramica Le piastrelle per esterni e per interni sono realizzate a base di diversi tipi di argilla, cotte con vari procedimenti e a differenti temperature in modo da assumere aspetti e caratteristiche specific...

CERA METALLIZZATA LUCIDARE PAVIMENTI IN MARMO CERAMICA E GRES LT 1 SARATOGA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,7€


I pavimenti in ceramica e il gres porcellanato

Pavimenti in ceramica per il bagno Tra i pavimenti in ceramica, il gres porcellanato è quello più usato per la sua altissima resistenza. E' una piastrella ceramica a pasta dura e compatta che però non è porosa. La parola gres sta a significare che la massa della ceramica delle piastrelle è molto dura ed eccezionalmente resistente. Essa è ottenuta con un impasto di argilla poco refrattaria e cotta al forno a 1200-1400° C, fino a raggiungere uno stato di vetrificazione che la rende molto impermeabile. Il gres è ottenuto dall'impasto di materie prime come argilla, sabbia e terre naturali. Questo impasto viene poi pressato e cotto in fornaci. I pavimenti in ceramica, proprio per queste loro caratteristiche, sono adatti in ambienti dove c'è molta umidità dovuta all'acqua e resistono agli agenti chimici usati per la pulizia, dando ottime soluzioni per il loro posizionamento in bagno o in cucina. Inoltre, la vasta scelta di questi pavimenti in ceramica, fa sì che essi riescano a soddisfare ogni esigenza, anche la più difficile.


I pavimenti in ceramica effetto legno

Pavimenti in ceramica legno I pavimenti in ceramica possono riprodurre in modo straordinario l'effetto del legno, grazie a nuove tecnologie, alla stampa digitale e a nuove texture che riescono a riprodurre perfettamente anche le sue venature. Questi pavimenti uniscono la resistenza della ceramica all'eleganza e al calore del parquet in legno e ne riproducono le tonalità tipiche, come ad esempio quelle del rovere e del larice. Questi pavimenti in ceramica sono disponibili anche in doghe e listelli, per imitare il pavimento in legno non solo nelle essenze, ma anche nei formati. Queste piastrelle sono perfettamente squadrate per permettere una posa con fughe che non si vedono, perché sono rifinite con stucchi tono su tono. Le applicazioni di questi pavimenti effetto legno sono incredibili, essi possono essere posizionati senza problemi anche in cucina, perché a differenza del parquet vero e proprio, questo non si rovina o si macchia e può essere pulito in modo veloce.


I pavimenti in ceramica versatili e funzionali

I pavimenti in ceramica possono riprodurre anche il cotto, ottenendo così un pavimento estremamente facile da pulire, antibatterico, perché trattato con tecnologie all'avanguardia che permettono di eliminare i batteri al 99%, ma anche molto alla moda con forme e colori estremamente funzionali. I pavimenti in ceramica non contengono sostanze contaminanti e non assorbono odori, anche gli adesivi per la posa sono privi di qualsiasi solvente e non infiammabili. Inoltre, le differenti tipologie di questi pavimenti dipendono dal tipo di impasto, dalla lavorazione e dal tempo di cottura.

Oltre al gres, che è un materiale ottenuto dall'impasto di una miscela di argille e quarzi, abbiamo anche pavimenti in ceramica in monocottura, cioè realizzati con la cottura contemporanea del supporto ceramico e dello smalto. Questo procedimento serve per ottenere delle piastrelle molto sottili che, non solo riducono i costi di produzione, ma sono molto resistenti e la loro messa in posa è molto facile.


Pavimenti in ceramica: I pavimenti in ceramica una scelta perfetta

rivestimento in ceramica I pavimenti in ceramica permettono di ottenere l'imitazione di qualsiasi tipo di materiale o disegno, ottenendo dei pavimenti con finiture perfette, arricchite anche da disegni molto belli ed elaborati, per dare un tocco artistico ed ottenere pavimenti molto eleganti e raffinati, grazie alla tecnica della stampa digitale ink-jet, cioè imprimendo il disegno con particolari inchiostri su uno speciale supporto a freddo e poi cuocendolo ad altissime temperature, per farlo diventare un tutt'uno con la piastrella. Per i pavimenti in ceramica con texture più sofisticate, si usa la tecnica della doppia pressatura che permette una particolare cura dei dettagli e dei disegni. La realizzazione di piastrelle sottilissime ha permesso di poter accostare queste ultime molto vicine, dando così la possibilità di ottenere pavimenti continui e senza la divisione con le fughe che, una volta, era propria dei pavimenti in ceramica.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO