Costruire camini

La canna fumaria

Prima di partire nella costruzione di camini è fondamentale misurare lo spazio a disposizione all'interno della stanza e predisporre un progetto che consideri alcuni elementi essenziali: canna fumaria, il comignolo esterno, la cappa ed il focolare. La costruzione del camino comincia dalla realizzazione della canna fumaria, elemento essenziale per il tiraggio dei fumi e per il corretto funzionamento del camino. La canna fumaria deve essere posta all'esterno dell'abitazione, e deve avere un'altezza superiore ai 90 cm rispetto al livello del tetto; può essere costruita a base rettangolare, quadrata o circolare e le pareti della struttura devono essere spesse non meno di 10 cm. Per la realizzazione della canna fumaria si utilizzano alcuni materiali che consentono un perfetto isolamento termico: acciaio inox o in metallo.
Costruire camino

TecTake Stufa da terrazzo o Giardino in ghisa caminetto Esterno braciera a Carbone | con attizzatoio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 88,59€


Il rivestimento della canna fumaria ed il comignolo

Camino design moderno Dopo aver installato la canna fumaria, è necessario rivestire la parte che fuoriesce dal tetto in mattoni o in muratura per evitare il danneggiamento e l'usura causato dagli agenti atmosferici. Se si sceglie di rivestire la canna fumaria in mattoni è necessario utilizzare del cemento per fissarli e predisporre la costruzione di un comignolo, come parte finale del camino. Il comignolo può essere acquistato premontato in cotto o in mattoni; è dotato di aperture laterali che consentono la dispersione dei fumi e di una copertura per evitare l'infiltrazione di pioggia o di volatili. Dopo aver rivestito la canna fumaria ed installato il comignolo si deve procedere alla realizzazione della "bocca" del camino, che deve avere una forma rettangolare ed un'area molto più grande rispetto all'ampiezza della canna fumaria.

  • Modello di termocamino acceso Il termocamino è un sistema di riscaldamento adottato all'interno delle abitazioni in sostituzione o come integrazione degli impianti comunemente usati e alimentati con il metano, il GPL o il gasolio....
  • Camino a parete moderno e bifacciale. Il camino a parete è un complemento d'arredo perfettamente inseribile sia in un contesto classico che in uno moderno, in quanto molto versatile e abbinabile al tipo di abitazione in cui viene posizion...
  • Un caminetto in pietra I caminetti su misura vengono di norma realizzati da maestri artigiani specializzati nella lavorazione in pietra. A questi esperti è possibile rivolgersi per far realizzare il disegno che maggiormente...
  • Camino di design I camini da interno sono contemporaneamente fonti di calore per il riscaldamento della casa e complementi d'arredo di grande bellezza, che permettono di dare un tocco di originalità a qualsiasi ambien...

CENTRALINA TERMOCAMINO CIRCOLATORE ELETTROVALVOLA NTC COELTE RLX

Prezzo: in offerta su Amazon a: 51,23€


Costruire camini: La costruzione

Costruzione camino Per costruire il focolare si usano dei blocchi in laterizio posti sul pavimento da fissare tra loro con della malta, questi blocchi serviranno per delimitare la base del focolare; l'intera base del camino deve essere rivestita con materiali che resistono al calore (mattoni refrattari o calcestruzzo alleggerito). Per completare la struttura si collocano altri blocchi di laterizio ai lati fissati con la malta; in seguito collocate una cassetta con griglia per raccogliere la cenere. L'ultima passaggio per completare il camino consiste nell'installazione della cappa, che ha la forma di una piramide tronca ed è di metallo, per favorire il tiraggio dei fumi. La cappa per essere funzionale ed esteticamente gradevole può essere rivestita in pietra o in mattoni, ma anche in cartongesso e dipinta secondo il proprio gusto personale.



COMMENTI SULL' ARTICOLO