Certificazione energetica in lombardia

Novità riguardanti la certificazione energetica in Lombardia

La Regione Lombardia, fino a pochi anni fa, era uno dei pochi territori della penisola che non era ancora riuscita a portare a termine l’iter burocratico che le avrebbe consentito di per poter emettere, nei riguardi dei propri cittadini, l’attestato di certificazione energetica degli immobili. Nonostante la mancanza di un simile documento però, la Lombardia, già da alcuni decenni, risultava essere una delle prime regioni ad aver applicato in maniera corretta tutte le normative sancite dall’Unione Europea per quanto concerne l’attestato di prestazione energetica. L’ingresso di tale regolamento nel suddetto territorio è avvenuto durante il corso dell'anno 2008 mentre a livello nazionale si è dovuto attendere il 2010 per poter vedere l’entrata in vigore di tutti i regolamenti richiesti dall’Europa. Per poter stilare questo tipo di documentazione non è possibile agire da soli, ma è necessario che un tecnico specializzato e abilitato effettui un sopralluogo in modo tale che possa valutare tutti gli aspetti essenziali per stabilire le prestazioni energetiche dell'immobile in questione.
Pannelli solari che possono aumentare l'efficienza energetica di un immobile

Cartello in alluminio bianco Quadro elettrico 30x20 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10€


I casi in cui è obbligatorio stilare l'APE

Traliccio dell'alta tensione Ottenere il documento di certificazione energetica in Lombardia è un processo obbligatorio per i cittadini che desiderano ristrutturare un immobile qualsiasi. Inoltre, sempre secondo le normative e le leggi in vigore nella regione, impossessarsi di un simile documento è essenziale ed obbligatorio sia per procedere con le fasi di compravendita di una casa, sia per stipulare un contratto d’affitto regolare. Nel caso in cui un soggetto dovesse vendere o decidere di affittare un vano senza però fornire il documento di certificazione, il contratto d'affitto o di vendita non verrà ritenuto valido, venendo annullato. Ad essere sottoposti a tali limitazioni sono solamente gli immobili privati. Infatti i fabbricati destinati ad uso industriale, pubblico o agricolo risultano essere esenti da un simile obbligo.

  • certificazione energetica edifici L'attestato di qualificazione energetica è stato introdotto nell'ordinamento dall'art. 8, comma II D.Lgs. 192/2005 e si inserisce nell'iter amministrativo per ottenere il rilascio di titoli abilitativ...
  • Verifica impianto elettrico La normativa impianti elettrici D.M. 37/08 prevede che ogni impianto domestico sia conforme a specifici requisiti di sicurezza e funzionalità. Ciò viene attestato all'atto della prima realizzazione, a...
  • Un esempio di domotica Nella domotica affluiscono numerose discipline, tra cui l'architettura, l'ingegneria edile, l'ingegneria energetica, l'automazione, l'elettrotecnica, l'elettronica e l'informatica. Come abbiamo detto,...
  • Isolamento termico per il risparmio energetico Il risparmio energetico viene realizzato attraverso tutta una serie di procedure di vario genere che si pongono tutte l'obiettivo di coibentare al meglio l'immobile: in questo modo si favorisce la ven...

Estintore kg 5 co2 - toscana 5 - codice 23052

Prezzo: in offerta su Amazon a: 80€


Il programma CENED

Lampadina Per poter effettuare in maniera corretta il calcolo del livello di prestazione energetica di un particolare edificio, la Regione Lombardia ha fornito ai propri cittadini un'applicazione denominata CENED (Certificazione Energetica degli edifici). Il software in questione è stato creato dalla Cestec, un'azienda che opera all'interno della stessa regione e che si occupa dello sviluppo tecnologico di nuove apparecchiature. L'applicazione consente di calcolare il fabbisogno di energia netta, di energia primaria e le modalità più convenienti di approvvigionamento. Sempre all'interno del software è prevista inoltre un'altra particolare sezione dedicata alle relazioni tecniche e alla certificazione energetica in Lombardia. L'applicazione è scaricabile in maniera del tutto gratuita su qualsiasi dispositivo di ultima generazione (pc, smartphone, tablet, ecc) che sia dotato di una connesione ad internet. Naturalmente è bene precisare che, nonostante la disponibilità di questo particolare strumento, la certificazione energetica deve essere fatta da un tecnico abilitato.


Certificazione energetica in lombardia: Invio della documentazione

Scala classificazione energetica Per quanto riguarda la ricezione della documentazione concernente la certificazione energetica in Lombardia, è importante sapere che ad ogni cittadino viene offerta la possibilità di ricevere direttamente a casa tutto il materiale informativo di cui necessita. Infatti, grazie all'ingegnoso software precedentemente citato, il governo è stato in grado di mettere in piedi un'applicazione che fosse capace di raccogliere tutte le richieste inerenti alle certificazioni, redatte da tecnici abilitati, che vengono emesse dalla comunità. Il database in questione può essere consultato da chiunque ed è stato appositamente progettato e realizzato per poter far conoscere al meglio l'efficienza energetica relativa ai diversi impianti che ognuno di noi possiede all'interno della propria personale abitazione. In sostanza quindi, se necessitate di entrare in possesso di un simile documento, non dovrete far altro che collegarvi all'applicazione e rilasciare la vostra richiesta.



COMMENTI SULL' ARTICOLO