Pannelli divisori

I pannelli divisori, sono delle soluzioni validissime per ottenere privacy o per creare delle nuove stanze o delle semi stanze, in un altro ambiente.

I pannelli divisori, sono principalmente realizzati in plastica, vetro, legno, plexiglass e qualche volta hanno degli inserti in alluminio o ferro, per donare resistenza e stabilità al pannello. Inoltre, possono essere trasparenti, satinati o colorati ed alcune volte possono essere anche traforati, in modo da ricreare dei disegni molto eleganti e originali, su tutta la superficie o solo in parte.

Sempre i pannelli divisori, possono essere formati da un unico pannello o da più. La scelta ricade sulla nostre necessità, preferenze e sicuramente sulle dimensioni che il pannello dovrà ricoprire. Inoltre, i pannelli divisori possono essere fissi o mobili ed anche questo dipende dalle necessità. Le altezze di questi oggetti poi, ... continua


Articoli su : Pannelli divisori


1           3      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
1           3      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
prosegui ... , variano. Si possono trovare pannelli divisori ad un'altezza di un metro per creare una semplice divisione, di un metro e mezzo circa per distinguere degli spazi e avere un pò di privacy, ad un'altezza di 1,80 metri per avere una pricacy consistente e a tutt'altezza, per creare totalmente un'altra stanza. I pannelli divisori infatti, possono dividere in due o più parti un ambiente, attraverso l'istallazione di un pannello in un lato soltanto. Se i pannelli vengono istallati in più lati invece, è possibile ricreare una stanza dentro la stanza. Questa soluzione è ideale ad esempio, per creare uno studio dentro il soggiorno di casa propria, una lavanderia all'interno di un bagno e così via. Le soluzioni possono essere infinite sia nella propria abitazione, che in uffici e locali pubblici. I pannelli divisori, sono molti comuni infatti in quest'ultime due location. Negli uffici sono quasi un must have, nei locali pubblici invece, sono comunissimi per creare zone più isolate e private, come nei bar o in alcuni ristoranti. Solitamente, i pannelli divisori più comuni sono quelli fissi, che una volta montati rimangono fermi, ma è possibile spostarli in secondo momento. Come detto precedentemente però, esistono anche i pannelli divisori mobili, solitamente con un'altezza di circa 1,80 metri. Questi sono abitualmente formati da due o tre pannelli e sono collegati tra di loro attraverso delle cerniere. Quest'ultime, non sono istallate casualmente, ma anche loro hanno una mirata funzione. Infatti, le cerniere istallate nei pannelli divisori mobili, permettono di sistemarli nella lunghezza preferita. Se i pannelli si distendono totalmente, è possibile usufruire di tutta la loro lunghezza, in caso contrario, è possibile modellare la lunghezza a nostro piacere.

I pannelli divisori quindi, appaiono molto duttili a diversi problematiche e rappresentano quasi sempre un'ottima e assicurata soluzione. Inoltre, il loro costo non è molto consistente, anche se varia moltissimo in base ai materiali utilizzati e alle dimensioni. Questi oggetti poi, fungono anche da complementi d'arredo. Esistono infatti dei pannelli divisori di design, con forme moderne ed originali e in grado di donare all'ambiente quel tocco in più e di attirare l'attenzione su di essi e sulla stanza stessa. Alcuni di questi sono formati da piccoli cerchi collegati tra di loro, altri hanno forme semicurvi e ondulate e ancora, alcuni pannelli divisori sono formati da rami o da legnetti intrecciati tra di loro a formare una trama fitta e compatta, altri ancora, hanno delle protuberanze geometriche o astratte in perfetto stile moderno e alcune volte, anche delle incisioni o delle rientranze. Anche delle librerie, se posizionate in modo che non vengano appoggiate al muro, ma che sporgano verso la stanza, possono fungere da pennello divisore. In commercio inoltre, è possibile trovare anche dei pannelli divisori scorrevoli. Questi sono fissi e necessitano obbligatoriamente di una parete sovrastante, a cui poterli istallare. Usufruendo di questa parete appunto, attraverso un binario poi, è possibile aprirli e chiuderli a nostro piacimento, rappresentando quasi delle porte.

C'è da dire inoltre, che i pannelli divisori si prestano benissimo al fai da te. Questi infatti, possono essere costruiti con dei pallet di legno uniti tra di loro in larghezza e dipende le necessità anche in lunghezza. Sempre con il fai da te, si possono creare dei pannelli divisori anche con delle stoffe come se fossero tende.